L’abbraccio 

L’abbracciai forte e la baciai. E mentre con un braccio la stringevo forte a me, facevo scivolare l’altra mano sotto i suoi pantaloni, e poi sotto le mutandine, sul suo culo morbido e rotondo. Le mie dita s’insinuarono tra le sue natiche e, mentre la mia lingua danzava con la sua, la strinsi più forte a me e le infilai il medio su per il culo, facendola gemere in bocca mia.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...